0
Share

Nuovo Slancio

Il Superiore Generale P. Jan Pelczarski Osj ha indirizzato due Lettere Circolari alla Famiglia Giuseppina Marelliana. La prima lettera è stata inviata nell’occasione della ricorrenza della morte del nostro confratello il Servo di Dio P. Giuseppe Calvi, ha il titolo di “Straordinario nelle cose ordinarie”. Essa richiama alla testimonianza di questo umile figlio spirituale di San Giuseppe Marello. La sua esistenza semplice, ordinaria e, al tempo stesso eroica, offre l’esempio dello zelo missionario e della fedeltà vocazionale. Il suo esempio ci deve stimolare a risvegliare dentro di noi il desiderio di tendere alla santità, anche se ci sentiamo inadeguati e peccatori.  Accogliamo questo auspicio del nostro Padre Fondatore: “Chiediamo al Signore che ci faccia santi, presto Santi, di quella santità che vuole Lui”.

Il 4 ottobre invece, in occasione della pubblicazione dell’Enciclica “Fratelli tutti” di Papa Francesco, ci è stata inviata la lettera “Affratellarsi”.  È interessante notare che il titolo del Documento Papale evoca lo stesso termine-concetto della Spiritualità Marelliana: “affrattellarsi”.

In un tempo segnato dalla crisi di fede in Dio, marcato dalla instabilità economica, segnato da varie forme di povertà e di degrado ecologico, Papa Francesco ha voluto darci nuovo coraggio e forza per ripartire dopo la pandemia Covid-19. Il Santo Padre ci stimola a impegnarci, con nuovo slancio, nella trasformazione delle realtà secondo la volontà di Dio.

0

Related Posts

Comments are closed.