6+
Share

“ E’ TUTTO PER ME ?!” : Incontro PG Provincia di San Giuseppe Marello

La Pastorale Giovanile della provincia del nord ha appena concluso l’incontro di formazione degli animatori di oratorio OSJ tenutosi a Sesto Fiorentino sul tema “ E’ TUTTO PER ME ?!”.

Una domanda destinata a divenire un’affermazione, una certezza!

I ragazzi sono stati invitati a porsi un interrogativo tanto importante quanto travolgente, “cosa” è tutto per me?

È stato un percorso durato due giorni, intervallato da interventi, momenti di confronto, di riflessione e preghiera.

L’incontro è stato inaugurato da Padre Francesco Russo, Coordinatore della Pastorale Giovanile Internazionale, che ha inteso lasciare un dono grande a tutti i partecipanti, la figura di San Giuseppe. Un uomo semplice che ha ricevuto la grazia di comprendere la profondità dell’Amore e di rendersene strumento umile e docile. L’amore non si possiede ma si custodisce, si conserva, si protegge, esattamente come San Giuseppe ha fatto con suo figlio Gesù, il figlio di Dio.

Certo il cammino verso questo incontro d’amore non è semplice, spesso è ostacolato dalle nostre fragilità, dalle nostre debolezze, dal peccato, dal pensiero che il rapporto con Dio si risolva unicamente nel rispetto di regole, di dogmi e di imposizioni. No non è così. Il rapporto con Dio è prima di ogni cosa una RELAZIONE, una relazione d’amore tra il padre e il figlio ed è in questa reciprocità che l’uomo può comprendere realmente cosa sia giusto o sbagliato nella propria vita; la relazione diventa L’Unità di misura, il metro per misurare la propria vicinanza o lontananza da Dio, tanto più si curerà tale relazione tanto più si sarà capaci di percorrere la strada tracciata per noi dal Signore.

“Tu sei importante…senza di te non si può fare”, queste le parole di Don Fabio Rosini tese a sottolineare la preziosità e l’unicità di ogni uomo agli occhi di Dio.

“Chi sono io per il Signore”, “cosa è tutto per me”, domande importanti alle quali i giovani hanno iniziato a dare la propria personale risposta attraverso un bellissimo momento di confronto e di testimonianza.

Tutto quanto vissuto nella giornata di venerdì e sabato ha poi trovato pieno compimento nell’adorazione eucaristica celebratasi il sabato sera presso la parrocchia di San Giuseppe Artigiano alla presenza dell’intera comunità parrocchiale.

Ebbene è in questo momento che gli animatori giuseppini hanno dato la propria risposta certa a quella domanda “…è tutto per me?!”

Si è tutto per me, si l’AMORE DI DIO È TUTTO PER ME!

Un’intera comunità si è stretta intorno al Santissimo esposto e lo Spirito Santo ha accesso un fuoco nel cuore di tutti i presenti, anche dei più grandi e la gioia è dilagata come un vero fiume in piena.

Ciascun ragazzo rientrerà nella propria realtà parrocchiale con la certezza che l’amore di Dio è tutto per se, che è incredibilmente prezioso agli occhi Dio ed è necessario,  con tutte le proprie debolezze, alla realizzazione del meraviglioso progetto d’amore che il Signore ha pensato per l’uomo.

Matteo Proja

Related Posts

Comments are closed.